Alitalia. Furlan: "L'azienda non si spezza. Bisogna trovare un acquirente"

Firenze, 14 ottobre 2017. "Noi avevamo fatto un accordo, non e' stato condiviso. L'azienda e' stata commissariata. Il messaggio chiaro e forte che diamo e' che non si spezza l'azienda. Bisogna trovare un acquirente interessato a tutta l'azienda e alle qualita' che puo' esprimere". Lo ha detto la leader della Cisl, Annamaria Furlan, parlando con i giornalisti di Alitalia a margine della manifestazione organizzata da Cgil Cisl Uil sulla legge di bilancio. "La vicenda Alitalia e' assolutamente complessa, complicata. Noi siamo molto attenti agli sviluppi che sta prendendo. E' evidente che va salvaguardata un'azienda molto importante per questo Paese, anche per la qualita'. Alitalia non e' Ryanair, la qualita' e' molto piu' alta e soprattutto la qualita' per il servizio ai cittadini e alle cittadine".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa