Metalmeccanici. Uliano (Fim Cisl): " Maggioranza di Bosch Bari vota positivamente l'accordo"

Roma 20 ottobre 2017 . “Grande soddisfazione per approvazione sia della maggioranza della RSU, che quella dei lavoratori ha approvato l’accordo sindacale. Un intesa che porta investimenti nello stabilimento pugliese di Bosch per circa 30,4 milioni di euro salvaguardando i livelli occupazionali per i prossimi 5 anni, attraverso l’uso combinato di flessibilità nell’orario di lavoro e ammortizzatori sociali. E’ sicuramente un accordo innovativo e di prospettiva. Ci siamo trovati ad affrontare un problema enorme con oltre 500 lavoratori che rischiavano il licenziamento e tagli di orario e di salario che si sarebbero scaricati sui restanti 1900 lavoratori. Abbiamo invece impegnato l’azienda a continuare ad investire su Bari e attraverso un uso combinato di flessibilità di orario (permessi, ferie e banca ore) e ammortizzatori abbiamo salvaguardato i livelli occupazionali”.

Leggi anche:

Industria. Dall'incontro sulla vertenza Bosch garanzie occupazionali e prospettive sul futuro del sito di Bari Industria. Dall'incontro sulla vertenza Bosch garanzie occupazionali e prospettive sul futuro del sito di Bari
Roma, 27 settembre 2017 -  "Ottenuto come punto prioritario la definizione di un piano industriale che ha l'obiettivo di garantire le prospettive...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.