Calcio: Furlan: "Gesto vergognoso ed inaccettabile utilizzare negli stadi il volto di Anna Frank. Ha ragione il Presidente Mattarella: è stato davvero oltrepassato ogni limite"

24 ottobre- “Utilizzare negli stadi il volto e le pagine del diario di Anna Frank come segno di insulto e di minaccia è non solo un gesto vergognoso ed inaccettabile ma è la cartina di tornasole di un pericoloso clima di antisemitismo, di disprezzo per la libertà e la democrazia”. E’ quanto sottolinea la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, che su twitter aggiunge di “essere molto d'accordo con le parole espresse dal Presidente della Repubblica Mattarella che oggi ha sottolineato come sia sia oltrepassato ogni limite”.

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.