Adiconsum. Nuovi incontri con i risparmiatori di banche Venete


Veneto, 26 ottobre 2017. Ancora incontri con  i risparmiatori di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca sabato 28 ottobre 2017, alle ore 10:00 al Viest Hotel di Vicenza. Dopo il decreto legge del 25 giugno, che ha cambiato lo scenario delle ex banche popolari venete, per risarcire i risparmiatori l’associazione ritiene che a pagare debbano essere le società di revisione, cioè i colossi Kpmg e PricewaterhouseCoopers. A partire da sabato 28 ottobre, fino  al 30 novembre 2017, Adiconsum raccoglierà le adesioni dei risparmiatori per l’azione giudiziale.Ricordiamo che da luglio 2017 Adiconsum è impegnata nella predisposizione delle istanze di riconoscimento del credito da inoltrare ai commissari liquidatori delle due ex banche popolari, al fine di conseguire l'ammissione allo stato passivo.L'annuncio dell'Amministratore delegato di Intesa Sanpaolo di mettere a disposizione 100 milioni di euro per gli azionisti più disagiati delle ex banche popolari venete, per Adiconsum è un segnale che dovrebbe portare alla costituzione di un Fondo di solidarietà. Da qui la richiesta di intensificare le discussioni aperte con i nuovi vertici delle ex Bpvi e Veneto banca per migliorare quanto offerto. Adiconsum auspica che ci siano ulteriori risorse da mettere a disposizione per quelle situazioni dove vi sono risparmiatori particolarmente disagiati.Nel Veneto, per i risparmiatori è stata calcolata una perdita di circa 10 miliardi di euro. Nel Vicentino una famiglia su tre ha impiegato i propri risparmi nelle ex banche popolari e ha perso praticamente tutto. Per favorire la ricucitura di una comunità Adiconsum chiede l'apertura di un tavolo di confronto con Intesa Sanpaolo, finalizzato a  definire e condividere criteri, requisiti e modalità per il ristoro dei risparmiatori in situazioni di disagio. Analoga richiesta nei confronti del ministero dell'Economia e Finanza per ampliare la platea dei risparmiatori, utilizzando il fondo “Conti Dormienti”.  Ritiene anche necessarie modifiche al sistema bancario nel suo complesso, separando in maniera sostanziale e formale le banche commerciali da quelle finanziarie.All’incontro di sabato 28 ottobre, alle ore 10:00, saranno presenti gli avv. Maurizio Guiducci e Paolo Nitti, il Senatore Giorgo Santini (Commissione bilancio); i Presidenti Adiconsum Vicenza e Veneto Mario Carollo e Valter Rigobon.I cittadini sono invitati a partecipare alla riunione di sabato 28 ottobre 2017, dalle ore 10:00 alle 13:30, presso il Viest Hotel, in via U. Scarpelli 42, a Vicenza (uscita autostrada Vicenza est).

Leggi anche:

Banche. Meazza Presidente Adiconsum: Si ad un codice etico dei prodotti di investimento Banche. Meazza Presidente Adiconsum: Si ad un codice etico dei prodotti di investimento
Roma, 8 Luglio 2016. Siamo assolutamente favorevoli – dichiara il Presidente di Adiconsum Walter Meazza - ad un codice etico dei prodotti di...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.