Pensioni. Petteni: ""Passi avanti sul merito ma ancora non sufficienti per un'intesa"

8 novembre 2017 -  Insufficiente per i sindacati la proposta  illustrata dal Governo  al tavolo di ieri  a Palazzo Chigi  sul tema del blocco dell'automatismo sulle aspettative di vita per l'accesso alla pensione. 15 in tutto le categorie per le quali l'Esecutivo ha annunciato  lo stop  dell'aumento a 67 anni dell'età pensionabile dal 2019, quattro in più rispetto alle 11 già fissate. Si tratta dei lavoratori agricoli, siderurgici, marittimi e dei pescatori. 
"Passi avanti sul merito rispetto a ieri ma ancora non sufficienti per un'intesa". E' stato il commento del Segretario confederale Cisl, Gigi  Petteni al termine del  tavolo.  "La trattativa è difficile, ma quando un confronto e' aperto c'e' sempre speranza "  ha detto annunciando  che prima del tavolo di giovedì  ed in vista dell'appuntamento decisivo previsto per lunedì 13, nel pomeriggio di oggi  vi sarà un incontro tra le tre confederazioni.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.