Scuola. Adiconsum: "Più sostegno all'istruzione"

Roma, 14 novembre 2017. Nelle classifiche internazionali sui tassi di istruzione terziaria, l'italia si ferma ad un modesto 10% di studenti beneficiari di sostegno economico per il mantenimento agli studi. Intanto, da anni assistiamo a spostamenti di massa dei ragazzi del Meridione e delle Isole che, per poter studiare, si spostano verso gli atenei del Nord. C’è fermento tra gli studenti, insoddisfatti dell’offerta degli alloggi universitari, delle borse di studio e di altri servizi. Lo “Student Act”, previsto dalla Legge di Bilancio 2017, ha creato una “NO TAX AREA” per studenti con ISEE sotto i 13.000 euro, in possesso dei requisiti di merito. Questa soglia è adeguata? Che sorte subiscono le tasse degli studenti che per varie ragioni non riescono a mantenere i requisiti di merito? Di questo e di molti altri aspetti correlati al diritto allo studio, pure costituzionalmente garantito, si occupa il progetto TEACH, Together for an equally accessible education, finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione europea, di cui Adiconsum è coordinatore. Nell’ambito del progetto TEACH, Adiconsum lancia un sondaggio agli studenti universitari per appurare quale sia la loro percezione della reale attuazione di questo diritto, la loro esperienza personale, i problemi che sentono come maggiormente urgenti. Si tratta di un questionario assolutamente anonimo, compilabile online su https://teachproject.orgI. I risultati di questo questionario saranno presentati il prossimo 19 dicembre, insieme ad un corposo Dossier sul tema, nel corso di un evento che si terrà a Roma, dopo quelli organizzati nelle Università di Sassari (27 novembre) e di Milano (1 dicembre), in cui gli studenti incontreranno i decisori politici locali, per dibattere sulle priorità di intervento. Sul sito web sono pubblicati molti materiali sul tema, anche a livello europeo, notizie di attualità e posizioni politiche, interviste di decision makers, rappresentanti degli studenti, esperti. Il sito ospita, inoltre, una sezione con un Forum online dove avviene il dibattito virtuale dei vari stakeholder. Adiconsum invita a postare testimonianze, commenti e notizie, e a segnalare risorse documentali.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.