Chimici. Siglato accordo al ministero per esuberi Alfasigma

21 novembre 2017. C'è l'accordo tra le rappresentanze dei sindacati di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil e dell’azienda Alfasigma sulla gestione degli esuberi. L’intesa, siglata ieri presso il ministero del lavoro, è stata raggiunta dalle parti il 7 novembre scorso, successivamente votata e approvata nella consultazione dei lavoratori del gruppo con un risultato complessivo che ha visto su 1333 votanti, 1295 voti favorevoli all’accordo.
 
Ricordiamo che nell’accordo è prevista una considerevole riduzione del numero degli esuberi, passati da 456 a 300, nelle sedi di Milano, Pomezia, Alanno e Bologna, a seguito della fusione delle società Alfa Wasserman con Sigma Tau. Sempre nell’accordo, è stata concordata la creazione di una nuova linea di informazione scientifica che ha consentito di limitare gli esuberi degli ISF. Infine, è stato concordato nell’intesa un incentivo economico, fino a 45 mensilità, per favorire l’esodo volontario.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa