Schiavitù. Presentata la Campagna Iscos ' Nessuno sia più schiavo' sostenuta da Avvenire e FOCSIV

NessunoPiuSchiavo29 settembre 2017. E' stata presentata ieri nel corso dell’Assemblea dei soci Iscos (l’Istituto di Cooperazione Internazionale della Cisl) la campagna  “Nessuno più schiavo” che il quotidiano Avvenire, Focsiv e l'Iscos Cisl hanno lanciato contro il lavoro forzato nelle fornaci di mattoni in Pakistan, nelle regioni del Punjab e Kyber Pasthukwa, presentando un documento comune di sostegno Cisl e Iscos. La Campagna è stata presentata alla presenza della Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, in occasione della Assemblea dei soci ndetta per rinnovare i propri organismi ed eleggere Giuseppe Farina, come nuovo Presidente dell' Iscos. Furlan nel confermare l’impegno della Cisl a sostegno delle attività dell’Iscos ha sottolineato l’importanza della campagna lanciata contro la schiavitù e lo sfruttamento del lavoro in Pakistan, invitando le strutture della Cisl ad aderire ed a promuoverla..

 In Pakistan oggi milioni di persone appartenenti a minoranze o migranti, sono costrette al lavoro forzato, intere famiglie lavorano e vivono all’interno delle fabbriche di mattoni perché hanno contratto un debito. Il lavoratore non riceve un compenso equo e sufficiente per provvedere a sé e ai propri figli. I bambini non vanno a scuola e crescendo non riescono ad accedere a lavori migliori. Le donne non riescono a contribuire a l’economia familiare. Questa è la spirale senza via d’uscita che opprime intere famiglie. Obiettivo della Campagna,  spezzare le catene del debito e aiutare le persone a riscattarsi per dare un futuro di speranza e libertà ai propri figli.

Leggi anche:

Conferenza sul lavoro in Vaticano. Furlan: Conferenza sul lavoro in Vaticano. Furlan: "Diritti e giustizia sociale implicano scelte coraggiose da parte del sindacato internazionale e dei governi"
24 novembre 2017- "E’ stato un messaggio di grande valore sociale, morale e spirituale. Uno stimolo per quanti come noi si battono contro la...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa