Banche. Ledda (First Cisl): "Accordi su smart working e part time tra Compass e Mediobanca"

Roma, 30 novembre 2017. “Per i lavoratori di Compass sarà un Natale un po’ migliore. Nei sabati del periodo natalizio non saranno più costretti ad andare in filiale e così pure non dovranno aprire gli sportelli nei week end di agosto, in più finalmente beneficeranno delle prime forme di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Sono risultati che assumono un valore particolare all’interno di un gruppo che storicamente ha dimostrato scarsa propensione verso i temi sociali”: è il commento di Pier Luigi Ledda, segretario nazionale di First Cisl, all’accordo sottoscritto nella tarda serata di ieri in Compass, società di credito al consumo da 1400 dipendenti del Gruppo Mediobanca, in merito a sabati lavorativi, permessi, smart working e part time. “Tra i punti di forza dell’accordo – spiega Marco Berselli, capo delegazione di First Cisl nella trattativa con Compass - c’è la riduzione dei sabati lavorativi a 12 all’anno in sostituzione dei 20 precedenti. Non si lavorerà più nei sabati di agosto, delle feste natalizie e del santo patrono. Le acquisizioni socialmente più rilevanti, richieste con forza da First Cisl, sono l’esclusione dall’attività lavorativa del sabato per i monogenitori con figli fino a 8 anni e per i beneficiari della legge 104 e la previsione di una serie di permessi in caso di malattia dei figli. “La nota dolente – aggiunge Berselli – è la resistenza aziendale ad un utilizzo diffuso di formule di riduzione dell’orario di lavoro. Nonostante questo, siamo riusciti a definire la sperimentazione dello smart working e ad attivare una prima previsione di part time per il 3% del personale di rete e il 4% nelle direzioni”.

Leggi anche:

Banche: Cisl e First, non scaricare colpe manager sui risparmiatori e sui dipendenti Banche: Cisl e First, non scaricare colpe manager sui risparmiatori e sui dipendenti
Roma, 11 dicembre 2015. “Prendiamo atto che oggi sia il Presidente del Consiglio Renzi, sia il Ministro Padoan riconoscono che l'Italia ha bisogno...
Banche. Cisl e First, Romani: Banche. Cisl e First, Romani: "Fermare la crisi di fiducia nel sistema bancario italiano. urgente un provvedimento"
Roma, 24 febbraio 2016 - “Le risposte del Ministro Padoan al question time del 17 febbraio, riguardo le intenzioni del Governo sulle risorse da...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.