Manifestazione Como. Cisl: "Sindacato in prima fila per difendere valori democrazia, accoglienza, inclusione sociale"

 Roma, 9 dicembre- "Una delegazione della Cisl di quadri ed attivisti, guidata dal Segretario Confederale Gigi Petteni, e' presente oggi alla marcia contro ogni forma di fascismo e intolleranza in corso a Como in risposta all'irruzione squadrista contro le associazioni impegnate per l'accoglienza dei migranti, ma anche a tutte quelle forme di intimidazione di stampo neofascista che da più parti sono arrivate, non ultimo l'attacco diretto a Repubblica e L'Espresso con il blitz di Forza Nuova. "Siamo in tanti oggi a Como per testimoniare e ribadire l'impegno della Cisl in difesa dei valori della democrazia, del pluralismo, dell'accoglienza e della inclusione sociale", sottolinea per la Cisl, Gigi Petteni. "Sono valori che sono scritti nella nostra Carta Costituzionale attraverso il sacrificio delle lotte partigiane e di chi si oppose al nazifascismo, alla intolleranza ed alla guerra. Non bisogna sottovalutare i segnali di violenza e le intimidazioni fisiche e verbali che circolano nel paese. Per questo la Cisl e tutto il sindacato sono oggi in prima fila, insieme a tante altre associazioni e forze democratiche, per ribadire il nostro "no" esplicito a chi vuole riportare indietro l'orologio della storia, spaccando il paese in nome di valori negativi e di un passato che non deve piu' tornare".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.