Terremoto. Finanziamenti per la ricostruzione: on line il sito di Confindustria e sindacati per una informazione trasparente

Roma, 19 dicembre 2017. E' stato costituito il “Comitato Sisma Centro Italia” promosso da Confindustria e Cgil Cisl Uil con l'intento di finanziare i progetti che investiranno nel sostenere interventi d’interesse comunitario per il miglioramento dei servizi alle persone, l’attività economica delle imprese e il reddito dei lavoratori presenti nel territorio, favorendo il mantenimento e la crescita dell’occupazione nelle zone colpite dal terremoto.
Come nelle esperienze precedenti, l’Avviso di Finanziamento lanciato da Confindustria e dalle Segreterie Generali di CGIL, CISL, UIL vuole essere una risposta immediata e pragmatica per trasformare in aiuto concreto i fondi che sono stati donati dai lavoratori e dalle imprese, cercando di realizzare nelle quattro regioni colpite dal sisma progetti precisi e puntuali come quelli che nel recente passato hanno realizzato in Abruzzo, ad Haiti e in Nepal dopo i tragici terremoti, ed in Sri Lanka in seguito allo Tsunami del 2004. 
Questo Avviso di Finanziamento, che conta su un fondo di 6,7 milioni di €, mira direttamente al comparto sociale e comunitario degli Enti Territoriali, promuovendo inoltre il tessuto operativo delle piccole e medie imprese e dei loro lavoratori che caratterizzano le attività produttive delle regioni colpite dal sisma del 2016, investendo nei territori, migliorando i servizi alle persone e alla popolazione residente, intervenendo su iniziative a supporto dell’aumento della qualità della vita,  incrementando le opportunità per le imprese già attive e la creazione di nuovi posti di lavoro. 
Il sito  www.comitatosismacentroitalia.org è operativo da ieri e dallo stesso sito è possibile scaricare i documenti ufficiali.
 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.