Electrolux. Furlan: "Ricollocare esuberi nel gruppo"

19 ottobre 2015. "Se ci sono esuberi dobbiamo ricollocarli guardando prima dentro il gruppo". Lo ha detto la Segretaria generale della Cisl, Anna Maria Furlan, rispondendo ad una domanda sul fatto che all'interno del gruppo Electrolux in Italia in cui vige un regime di contratti di solidarietà ma, contestualmente, da molti mesi, viene chiesto ai lavoratori di Susegana (Treviso) di lavorare nei giorni di sabato per far fronte a picchi di commesse. "In questi giorni - ha aggiunto Furlan - il sindacato di categoria farà proprio una verifica in sede ministeriale sull'attuazione del piano industriale. Dobbiamo tener presente che le situazioni sono molto diversificate fra i diversi siti con difficoltà in Lombardia e ancora 250 esuberi a Pordenone" e che ogni ragionamento "va condotto a livello di gruppo". Furlan ha anche sottolineato che "il trasferimento di lavoratori fra siti vicini è un'esperienza fatta molte volte e non vi sarebbe nulla di nuovo . Io mi auguro - ha concluso - che quando la categoria andrà a questo incontro a livello ministeriale sia in grado di dire che la situazione è migliore rispetto all'ultimo incontro".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa