Terziario. Ceotto (Fisascat Cisl): "Firmato accordo di revisione dell’impianto del premio variabile per Bofrost"

Roma, 16 gennaio 2018. I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs, hanno siglato con la direzione aziendale Bofrost l’accordo di revisione dell’impianto del premio variabile. Il gruppo di distribuzione e vendita di prodotti surgelati a domicilio che conta complessivamente 2200 dipendenti nelle oltre 60 filiali. In virtù dell’intesa i venditori, dal 1° marzo 2018 suddivisi in sei categorie (Nuovo, Bronzo, Ferro, Argento, Oro e Diamante), vedranno riconosciuto il premio di risultato correlato alla crescita del fatturato e dei clienti ed al raggiungimento dell’obiettivo “promozione” nonché del fatturato degli eventuali giri giornalieri di consegna. Questi ultimi potranno essere ceduti oltre ad essere retribuiti con il 5% del fatturato totale sviluppato dal giro ceduto. Diventa inoltre più semplice il raggiungimento dello status di accesso al sistema premiante con l’abbassamento dei limiti provvigionali. Ai lavoratori sarà anche riconosciuto un buono pasto elettronico di 7 euro giornalieri e un trattamento economico per la trasferta da 8 euro a 38 euro giornalieri. Le parti hanno anche raggiunto una intesa sui sistemi di videosorveglianza e sull’installazione delle telecamere nelle filiali Bofrost con la definizione di un “Accordo Quadro” a livello nazionale che dovrà essere perfezionato in sede locale con la sottoscrizione di un apposito verbale. Soddisfazione in casa Fisascat Cisl. «Costruttive relazioni sindacali con la direzione di Bofrost Italia hanno consentito di giungere ad un buon esito dei negoziati, peraltro partecipati da una folta delegazione di venditori, con la definizione di un sistema premiante connesso ai risultati aziendali e all’effettivo apporto dei lavoratori in termini di crescita del fatturato e del numero dei clienti, realizzando così un apprezzabile livello di partecipazione ai risultati di impresa» ha dichiarato il segretario nazionale della categoria Mirco Ceotto. «Il nostro auspicio – ha aggiunto il sindacalista – è che l’intesa sul sistema premiante per i venditori sia funzionale alla definizione dell’accordo sul premio di risultato riconosciuto ai 500 addetti alla telefonia e consegnatari del gruppo Overtel e alla sottoscrizione del rinnovo del Testo Unico del Contratto Integrativo scaduto nel 2014». Il tavolo di confronto è aggiornato al 16 febbraio prossimo a Bologna.

Leggi anche:

Integrativo ikea italia, primi segnali di apertura al tavolo di trattativa. Dell’Orefice (Fisascat): “intesa a portata di mano, lo sviluppo non si puo' finanziare con i tagli sul costo del lavoro Integrativo ikea italia, primi segnali di apertura al tavolo di trattativa. Dell’Orefice (Fisascat): “intesa a portata di mano, lo sviluppo non si puo' finanziare con i tagli sul costo del lavoro"
Roma, 15 settembre 2015 – Clima più disteso al tavolo di confronto per la definizione del nuovo contratto integrativo applicato ai 6 mila...
Terziario. Fisascat-Cisl:oltre 10 mila lavoratori hanno partecipato alla manifestazione di Milano per i nuovi contratti nazionali Terziario. Fisascat-Cisl:oltre 10 mila lavoratori hanno partecipato alla manifestazione di Milano per i nuovi contratti nazionali
Milano, 19 dicembre 2015. Adesione in media superiore al 70% alla seconda giornata sciopero nazionale indetta dai sindacati di categoria Fisascat Cisl...
Fisascat: Fisascat: "Firmato il rinnovo contrattuale per i 200mila addetti degli impianti e delle attività sportive profit e no profit"
Roma, 4 febbraio 2016 - Firmato definitivamente oggi a Roma il rinnovo contrattuale per i 200mila addetti degli impianti e delle attività sportive...
Contratti. Fisascat: “Necessario improntare le relazioni sindacali ad un nuovo modello che possa contribuire alla crescita dei salari e ad un avanzamento della normativa su partecipazione e welfare” Contratti. Fisascat: “Necessario improntare le relazioni sindacali ad un nuovo modello che possa contribuire alla crescita dei salari e ad un avanzamento della normativa su partecipazione e welfare”
Roma, 22 febbraio 2016. E' necessario e urgente improntare le relazioni sindacali ad un nuovo modello contrattuale che possa contribuire alla crescita...
Terziario. Sindacati: Terziario. Sindacati:"Rinnovato contratto integrativo Bofrost Italia"
 Roma, 16 aprile 2018. Il Testo Unico Contrattuale Integrativo applicato ai 2500 dipendenti del gruppo di vendita e distribuzione di...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa