Inps. Ganga: "Giusta l'analisi della Corte dei Conti. La debolezza di tutta la P.A. causata da insufficienza forza lavoro"

Roma, 1 febbraio 2018.  “La Corte dei Conti individua giustamente, come più volte la Cisl ha sostenuto in questi anni che le cause della debolezza del sistema pubblico italiano sono in larga parte da attribuire alla insufficienza della forza lavoro preposta ad accompagnare le funzioni della P.A”. Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Ignazio Ganga. “In particolare – continua Ganga- si rileva un assottigliarsi, anno dopo anno, degli organici a fronte dell’ aumento delle funzioni che l’ordinamento continua ad attribuire alla P.A. che riscontra una debolezza, oltre che nei numeri, anche nell’ età media  che si attesta, in alcune amministrazioni, intorno ai 56 anni ed un ricorso sempre più marcato al lavoro precario”. “Emblematico il caso dell’ Inps che, a fronte dell’ aumentare delle funzioni, riscontra una preoccupante riduzione della propria forza lavoro. Parliamo dello stesso Inps che dai recenti accordi tra Governo e sindacati dovrà rispondere ad importanti funzioni in materia di ape sociale, ape volontaria, pensionamento lavoratori precoci e la rendita pensionistica anticipata. Il riassetto organizzativo dell’ istituto potrà realizzarsi portando con la prossima legislatura a compimento l’iter sul disegno di legge sulla riforma che pone l’esigenza da tempo formulata dai sindacati di superarre l’attuale struttura monocratica degli enti di previdenza, valorizzare il ruolo delle parti sociali e promuovere il rilancio dell’ efficienza dell’ Istituto. La Cisl auspica che oltre alla chiusura della stagione contrattuale che riguarda i comparti dell’  istruzione, funzioni locali, sanità, si possa quanto prima aprire il confronto governo sindacati finalizzato a ridare alla P.A. una forza lavoro adeguata alla sfida che dovrà assumere nel prossimo futuro”.
 

Leggi anche:

Fisco. Ganga (Cisl): Fisco. Ganga (Cisl): "Puntare su redistribuzione della ricchezza, sostegno a famiglie bisognose, recupero dell' evasione fiscale contro iniquità e diseguaglianze"
Roma, 13 aprile 2018.  "L'Ocse rileva un dato di fatto che alla Cisl è chiaro, purtroppo, da molto tempo e che i numeri certificano annualmente...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa