Banche. Tavola Rotonda Cisl e First Cisl l'8 febbraio su riforma settore, con Furlan, Romani, Baglioni, Minenna, Sabatini

Roma 5 febbraio- "AdessoBanca!": e' questo lo slogan del manifesto contenente le sei proposte della Cisl e di First Cisl indirizzate ad una riforma del sistema bancario italiano, al centro della tavola rotonda in programma giovedì 8 febbraio, alle ore 15, all’auditorium Carlo Donat Cattin di via Rieti, a Roma. A dibattere i contenuti, che vanno dalla costituzione di voting trust dei piccoli azionisti per indirizzare il voto nelle assemblee verso risultati socialmente utili, alla previsione del reato di disastro bancario, dalla gestione paziente dei crediti deteriorati in società partecipate da vari soggetti economici e sociali, inclusi i dipendenti delle banche, alla definizione di norme di moderazione e di verifica dei compensi dei top manager, dalla costituzione di un’unica centrale Mifid presso la Consob, alla creazione di una Procura per i reati finanziari, saranno il segretario generale di First Cisl, Giulio Romani, gli economisti Angelo Baglioni e Marcello Minenna ed il direttore generale dell’Abi, Giovanni Sabatini. Le conclusioni sono affidate alla segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan. Modera l'incontro il giornalista Andrea Pancani.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.