8 marzo. La Cisl sostiene la campagna Ces su direttiva europea per vera conciliazione vita-lavoro

Roma, 3 marzo 2018 - "Contrattare più tutele per realizzare la vera conciliazione tra vita e lavoro". È questo l'obiettivo delle iniziative della Cisl in programma in tutta Italia in occasione della Giornata Internazionale della Donna. Lo sottolinea in una nota il sindacato guidato da Annamaria Furlan alla vigilia dell' 8 marzo. La Cisl ha aderito quest'anno in particolare a due Campagne promozionali che impegnano il sindacato ad intraprendere specifiche iniziative su tutto il territorio nazionale. La prima Campagna, “Stop Gender Based Violence at Work”, è promossa dal sindacato mondiale (ITUC/CSI) - partita il 14 febbraio 2018 e si concluderà l’8 Marzo (23 giorni di mobilitazione) - ed è rivolta alla sensibilizzazione dei singoli governi per sostenere la necessità di una Convenzione/Raccomandazione OIL (Organizzazione Internazionale del Lavoro) contro la violenza e le molestie nei luoghi di lavoro. La campagna è accompagnata dagli hashtag #StopGBVatWork e #23Days. L’altra iniziativa è a sostegno della mobilitazione del sindacato europeo (ETUC/CES) “Sì alla Direttiva per l’Equilibrio Vita privata/Lavoro” - hashtag #IwantWorkLifeBalance e #IWD2018 - che sollecita l'approvazione della bozza di Direttiva europea sull'equilibrio vita-lavoro, attualmente in discussione al Consiglio Europeo, in modo da promuovere l'occupazione femminile e sostenere la scelta della maternità, attraverso più tutele per le donne in modo da realizzare una vera conciliazione tra vita familiare e vita lavorativa, una opportunita' per tutti, aggiunge nella nota la Cisl. "L'obiettivo è ottenere miglioramenti significativi per la vita delle donne, delle lavoratrici e lavoratori in tutta Europa, attraverso nuovi congedi retribuiti di paternita' e di cura, ed il rafforzamento dei congedi parentali retribuiti. Nei giorni 7 e 8 Marzo il sostegno alla Direttiva si concretizzerà in particolare attraverso la produzione di foto e video da condividere su twitter e facebook", conclude la nota della Cisl.

Leggi anche:

8 Marzo 2018. Furlan: 8 Marzo 2018. Furlan: "Lavoro primo diritto di emancipazione. Una donna su tre lascia dopo il primo figlio Donne elette in Parlamento si battano per patto per la natalità con sindacato e Forum famiglie"
8 marzo 2018.  "Le donne hanno pagato il prezzo più alto della crisi economica da cui stiamo lentamente uscendo. Sono le prime ad essere...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa