Povertà. Ventura:  "Bene i dati sul reddito d’inclusione, in futuro maggiore sinergia con Regioni e Comuni per creare occupazione"

Roma, 28 marzo 2018.  “I dati dell’Osservatorio statistico sul reddito d’inclusione presentati stamane dall’Inps confermano l’importanza di questo innovativo strumento per supportare le famiglie in gravi situazioni di deprivazione economica”.  E’ quanto sostiene in una nota la Segretaria Confederale della Cisl Giovanna Ventura, responsabile delle Politiche Sociali e Sanitarie. “Ma quello che è fondamentale osservare – sottolinea- è che i tre quarti delle persone coinvolte risiedono nel Sud Italia, con punte evidenti in Campania, Sicilia e Calabria. Queste regioni sono anche quelle che presentano i tassi di disoccupazione più elevati”.
“Per questi motivi il prossimo Governo – conclude Giovanna Ventura - oltre a rafforzare questa misura, dovrà lavorare in sinergia con le Regioni e i Comuni per la presa in carico e l’avviamento di percorsi di politiche attive per realizzare occupazione, strumenti che sono indispensabili per dare un’effettiva inclusione alle famiglie coinvolte”.

Leggi anche:

Welfare. Reddito di inclusione: soddisfazione dell'Alleanza contro la Povertà per i primi dati diffusi dall'Inps Welfare. Reddito di inclusione: soddisfazione dell'Alleanza contro la Povertà per i primi dati diffusi dall'Inps
Roma, 28 marzo 2018.  "Durante la tavola rotonda che ha visto coinvolti – oltre al Presidente dell’INPS Boeri – anche il Presidente del...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa