FCA accordo Polo produttivo. Uliano, Fim Cisl: "Messi in sicurezza i lavoratori, ora si definiscano modelli e investimenti"

"Abbiamo costruito le condizioni per salvaguardare l’occupazione dei 3.640 lavoratori di Mirafiori e dei 1.670 di Grugliasco. Un importante programma di formazione d’aula e formazione on the job che coinvolgerà circa 1.053 lavoratori per un totale di oltre 148.000 ore a totale carico azienda. - dichiara Ferdinando Uliano segretario nazionale Fim-Cisl - Il piano formativo ha l’obiettivo di sviluppare le competenze professionali nell’ambito di Industry 4.0 necessarie per preparare i lavoratori di Mirafiori ai prossimi investimenti e modelli che il piano industriale di FCA destinerà agli stabilimenti torinesi". "Ora - prosegue Uliano - è indispensabile che i vertici di FCA facciano la loro parte nel prossimo piano industriale. Siamo sicuri che saranno previsti modelli ed investimenti, ma per noi, i tempi di attuazione devono essere brevi, per supplire così a quei ritardi che non ci hanno consentito di cogliere la piena occupazione per il polo produttivo torinese".

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.