Lavoro. Furlan: "Incontra i lavoratori della Bayer di Garbagnate Milanese"

4 giugno 2018.  Stamattina la leader nazionale della Cisl, Annamaria Furlan, ha visitato a Garbagnate Milanese lo stabilimento della Bayer S.p.A., la multinazionale tedesca del settore farmaceutico che in Italia conta tre impianti produttivi, due sedi commerciali ed amministrative ed occupa oltre 2.000 persone. Insieme alla Furlan erano presenti la Segretaria generale della Femca Cisl, Nora Garofalo e tutto il gruppo dirigente lombardo e milanese della categoria dei chimici Cisl.
Furlan è stata ricevuta dall’ Amministratore delegato di Bayer in Italia Monica Poggio ed ha incontrato la dirigenza aziendale e le rappresentanze sindacali. Dopo la visita ai reparti, la Segretaria generale della Cisl è intervenuta ad una assemblea con i lavoratori simpatizzanti ed iscritti alla Cisl. “E’ statà una visita molto interessante” ha sottolineato la Segreteria generale della Cisl, Annamaria Furlan. “La Bayer è un esempio di azienda che in questi anni ha fatto investenti importanti anche nel nostro paese facendo dell’innovazione, della formazione mirata, della stabilità occupazionale e soprattutto, della qualità delle relazioni industriali un fattore di successo. Coinvolgere i lavoratori attraverso la contrattazione e con relazioni partecipative è un modello che per la Cisl bisogna estendere a tutto il sistema produttivo italiano per migliorare la produttività, la competitività delle aziende e nel contempo le condizioni salariali e di sicurezza dei lavoratori”. 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa