Metalmeccanici. Contratti, Alberta (Fim Cisl): "Grazie alla contrattazione nazionale salvaguardato potere d’acquisto dei salari Ora vincere la sfida del II livello per ripartire la produttività"


Roma, 5 giugno 2018 - Dal 1° giugno sono scattati gli adeguamenti contrattuali in base all’indice Ipca (indice dei prezzi al consumo armonizzato) nei vari contratti del settore metalmeccanico a partire da quello di Federmeccanica-Assistal, per passare a quello di Unionmeccanica-Confapi, quello degli Orafi e argentieri e delle Cooperative.  Gli aumenti medi mensili sono pari a 17 Euro circa, e vanno da un massimo di 22 euro per i livelli alti ad un minimo di 12 euro al mese per ogni lavoratore.
"Un risultato importante - dichiara il segretario nazionale Fim Cisl Nicola Alberta - raggiunto grazie alla contrattazione e al meccanismo di adeguamento all’inflazione sulla base dell’indice ipca che tutela e preserva il potere d’acquisto per i lavoratori metalmeccanici.
Ora la vera sfida è sulla partecipazione dei lavoratori nelle imprese e la redistribuzione della produttività attraverso accordi aziendali e territoriali Una sfida che si vince insieme: azienda, lavoratori, sindacato, perché dove c’è partecipazione le imprese sono più forti e sostenibili. Lo dimostrano i recenti accordi che abbiamo sottoscritto con Leonardo, SiderAlloys (ex Alcoa), Manfrotto, Fincantieri e Polti, ognuno con proprie particolarità con al centro però la valorizzazione dei lavoratori nell’impresa" conclude il segretario nazionale.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa