Riders. Fit-Cisl: "Il contratto per loro c’è già"

Roma, 18 giugno 2018.  “Chiederemo al Ministro del Lavoro Luigi Di Maio di riaprire il tavolo della logistica. È un  tavolo molto delicato, visti i tanti e grossi problemi di cui soffre il settore, tra i quali appunto figura lo sfruttamento dei riders e non solo, e ha “sede” presso il Ministero del Lavoro”, così dichiara Antonio Piras, Segretario generale della Fit-Cisl.
“Le aziende, per così dire, dimenticano il lavoro fatto dai sindacati confederali – prosegue Piras – che, in occasione dell’ultimo rinnovo del ccnl della logistica, siglato il 3 dicembre scorso, hanno previsto appositamente la nuova figura del rider. Le parti poi hanno preso l’impegno di definirne nei dettagli la figura”.
 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa