• Notizie
  • Comunicati stampa

Agroalimentare. Voucher, Rota (Fai Cisl): "Altro che decreto dignità, il voucher in agricoltura è la legalizzazione del caporalato"

12 Luglio 2018 - "In agricoltura il voucher è stato un fallimento, lo dicono i dati, è uno strumento che danneggia gravemente il lavoro". Lo dichiara in una nota il Segretario generale della Fai Cisl Onofrio Rota. "Lo hanno ribadito anche i tanti lavoratori scesi in passato nelle piazze di tutta Italia - spiega -  e lo ha puntualmente sottolineato questa mattina sul Corriere della Sera anche Annamaria Furlan, ricordando che nel settore ci sono già i contratti stagionali e che in passato c'è stato un grande abuso dei voucher. Mi sembra di capire che il Ministro Di Maio, che parla di dignità e lotta al lavoro nero, non sappia veramente di cosa si tratti. Si fosse degnato di incontrarci e rispondere ai nostri appelli, oggi avrebbe certamente maggiore conoscenza del settore e delle gravi implicazioni che il voucher comporta per migliaia di lavoratrici e lavoratori agricoli. Se si vuole essere il governo del cambiamento, come si ripete in modo martellante agli italiani - conclude Rota - allora si guardi avanti, e non indietro, ripristinando strumenti che hanno portato più problemi e sfruttamento che benefici e produttività” conclude.

 

Stampa