• Notizie
  • Comunicati stampa

Previdenza. Ganga: "Il dato Inps sulla forte riduzione del numero di pensioni liquidate nei primi sei mesi dell'anno, coerente con obiettivi e rigidità della legge Fornero"

Roma, 26 luglio. "Il dato sulla forte riduzione del numero di pensioni liquidate nei primi sei mesi di quest'anno non ci stupisce, perchè è coerente con gli obiettivi e la rigidità della legge Fornero". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Ignazio Ganga, commentando le notizie INPS sui flussi di pensionamento del primo semestre 2018. "Facendo riferimento ai soli lavoratori dipendenti per le pensioni di vecchiaia e anticipata- continua Ganga- si è passati da 79.264 pensioni liquidate nel primo semestre 2017 alle 59.789 del primo semestre 2018, cioè oltre il 24% in meno. Questo risultato, però, è sicuramente poco coerente con le esigenze di flessibilità e di vita delle persone ed in particolare delle donne. Concentrandosi sulle pensioni di vecchiaia delle lavoratrici dipendenti si vede, infatti, che si è passati dalle 15.288 domande di pensione del primo semestre 2017  alle 4.527 del corrispondente periodo del 2018. Anche se ci saranno sicuramente giacenze presso gli uffici Inps ancora da liquidare, questi numeri sono implacabili nel mostrare come le donne siano state particolarmente penalizzate dalle leggi sulle pensioni degli ultimi anni: prima le lavoratrici del pubblico impiego con il salto di ben 5 anni tra il 2009 e il 2012 e poi le lavoratrici del settore privato per effetto dell'incremento di 6 anni dei requisiti a causa della legge Monti-Fornero, incrementi ai quali si somma l'ulteriore aumento per effetto della variazione dell'aspettativa di vita. I dati dell'INPS certificano una realtà nota a tutti: andare in pensione è sempre più difficile". "E' urgente recuperare spazi di flessibilità nell'accesso alla pensione, ma anche valorizzare a fini previdenziali i periodi di lavoro di cura che nella gran parte dei casi vedono protagoniste le donne. Su questo e su tanti altri temi chiediamo al Governo di aprire al più presto un confronto con il sindacato - ha concluso il Segretario-. 

Leggi anche:

Inps. Ganga: Inps. Ganga: "Giusta l'analisi della Corte dei Conti. La debolezza di tutta la P.A. causata da insufficienza forza lavoro"
Roma, 1 febbraio 2018.  “La Corte dei Conti individua giustamente, come più volte la Cisl ha sostenuto in questi anni che le cause della...
Pensioni. Ganga: Pensioni. Ganga: "Bene l'avvio dell'Ape volontaria ma la flessibilità di accesso alla pensione deve diventare strutturale"
Roma, 12 febbraio 2018 – “L'Ape volontaria, operativa da domani dopo lunghi mesi di attesa, è stato uno dei punti qualificanti del confronto...
Pensioni. Cisl: Pensioni. Cisl: "Ecco le richieste della Cisl per il confronto con il Governo"
Roma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa