• Notizie
  • Comunicati stampa

lva. Colombini: "Trattativa verso rush finale. Fondamentale un vero e serio gioco di squadra"

Roma, 5 settembre 2018 - "La trattativa Ilva sembra proiettata verso il rush finale (visto l’avvio di una ristretta) però sono necessari chiarimenti definitivi in primis da parte del Governo". Lo dichiara il Segretario confederale della Cisl, Angelo Colombini, che partecipa oggi all'incontro su Ilva.
"Anche l’azienda deve avvicinare le sue posizioni alle richieste sindacali e di fatto unitarie, sulla salvaguardia dei lavoratori diretti di tutto il Gruppo e dell’indotto. È chiaro che non ci devono essere esuberi e deve esserci continuità nel rapporto di lavoro per quanto riguarda i trattamenti salariali e normativi. La presenza del Governo durante la trattativa tra le parti aiuta a chiarire che nessuno potrà speculare sul futuro dell’Ilva, perché è garante della politica di investimenti su ambiente, occupazione e sociale, in termini di ammortizzatori ed eventuali forme di incentivazione all’esodo. I tempi sono importanti, però occorre che la trattativa per i metalmeccanici e le altre categorie (elettrici, trasporti, ecc. ) coinvolte dia le necessarie garanzie. Continuiamo ad assumerci le dovute responsabilità e riteniamo fondamentale un vero e serio gioco di squadra".

Stampa