• Notizie
  • Comunicati stampa

Lavoro. Furlan: "Situazione grave in molte aziende. Di Maio apra confronto con sindacati confederali su ammortizzatori, e politiche attive"

Roma, 24 settembre 2018 - “Sostegno e condivisione della Cisl alla mobilitazione di Fim, Fiom e Uilm. La situazione è oggi molto grave in tante aziende. Il Ministro Di Maio apra urgentemente il tavolo di confronto richiesto dai sindacati confederali su ammortizzatori sociali, le politiche attive, la circolare interpretativa del Decreto Dignità”. Lo scrive su twitter la Segreteria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando il presidio di oggi dei sindacati dei metalmeccanici, aggiungendo che “ogni ritardo rischia di scaricarsi sulla pelle dei lavoratori”.

Stampa