• Notizie
  • Comunicati stampa

Sicurezza. Domani manifestazione Fns Cisl a Montecitorio per polizia penitenziaria e vigili del fuoco

Roma, 14 novembre 2018 - La Federazione Nazionale Sicurezza della CISL domani, giovedì 15 novembre, manifesterà dalle 10.00 alle 13.00 in Piazza Montecitorio per chiedere al Governo ed al Parlamento risposte per la Polizia Penitenziaria e per i Vigili del Fuoco; più risorse per il rinnovo del Contratto del Comparto Sicurezza; nuove risorse per le correzioni al Riordino delle Carriere, per un Ruolo Unico Esecutivo (Agenti, Assistenti e Sovrintendenti) e per avere risposte anche per il Personale del Ruolo Ispettori. Al centro del sit-in anche le assunzioni Straordinarie nel Corpo di almeno 5000 unità, provvedimenti normativi per contrastare il fenomeno delle Aggressioni, Finanziamenti per mezzi ed attrezzature tecnologiche e per manutenzioni straordinarie ed ordinarie degli Istituti di pena, l'’ Equiparazione delle retribuzioni e del trattamento previdenziale dei Vigili del fuoco con gli operatori delle Forze dell’Ordine. La Fns Cisl chiede anche assunzioni straordinarie di Vigili del fuoco:idonei concorso 814 VF vincitori ed idonei concorso 250 VVF e stabilizzazione discontinui, il Finanziamento di una nuova legge delega sull’ordinamento VVF che valorizzi in particolare il personale che rischia, l' Assicurazione INAIL per le malattie professionali del personale e Finanziamenti per il rinnovo contrattuale del comparto dei Vigili del fuoco. Sarà presente il Segretario Generale della Fns Cisl, Pompeo Mannone.

Stampa