• Notizie
  • Comunicati stampa

Manovra. Furlan: "Da Mattarella richiamo importante a dialogo sociale tra istituzioni e parti sociali"

4 dicembre 2018- “E’ importante che oggi il Presidente della Repubblica Mattarella abbia ribadito che la Costituzione affianca alle istituzioni rappresentative i corpi intermedi che nella loro autonomia dalla politica sono essenziali per garantire la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica”. Lo sottolinea la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando le parole del Capo dello Stato, Sergio Mattarella. 

“Il dialogo tra le istituzioni e le parti sociali è oggi tanto più necessario quando sono in discussione provvedimenti che riguardano la vita ed il futuro di milioni di lavoratori, pensionati, imprese e famiglie”, aggiunge Furlan. “Ha ragione il Presidente Mattarella a sottolineare che è fondamentale il rapporto tra istituzioni e società per sanare e ricomporre le fratture sociali, ricercando le giuste convergenze sugli obiettivi e sugli strumenti per favorire la crescita economica del paese, attraverso maggiori investimenti pubblici materiali ed immateriali, sbloccando i cantieri delle tante opere pubbliche già finanziate e modificando, anche con il confronto con gli altri Governi, le politiche di rigore a livello europeo. A questa esigenza di confronto la Cisl non si è mai sottratta e non si sottrarrà nei prossimi giorni, forte del suo radicamento nei posti di lavoro e tra i pensionati, come hanno confermato le migliaia di assemblee che abbiano fatto in queste settimane sulla manovra nelle aziende e nei territori”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa