Riders. Sbarra: "Dopo sentenza di Torino far ripartire il tavolo al Mise ed elevare tutele contrattuali per tutti i lavoratori"

11 gennaio 2019 - "La sentenza di oggi della Corte d’Appello di Torino riconosce ai riders le stesse spettanze e tutele del contratto nazionale della logistica come la Cisl, insieme a Cgil e Uil, ha sempre chiesto". Lo dichiara Luigi Sbarra, segretario generale aggiunto della Cisl, commentando la sentenza odierna sui ciclofattorini Foodora. "La sentenza - aggiunge - è importante perché sancisce che anche per queste forme di lavoro flessibile si devono garantire forti tutele e diritti. Più che discutere di subordinazione o collaborazione dobbiamo ottenere stesse e uguali tutele. Chiediamo pertanto al Ministro del Lavoro Di Maio di riconvocare subito il Tavolo sui riders così da costruire definitivamente un accordo collettivo che generalizzi i principi oggi stabiliti a Torino. Chiediamo alle aziende del food delivery infine di uscire dal guscio e di trattare con i sindacati un contratto dignitoso", conclude Sbarra.

Leggi anche:

Riders. Furlan: Riders. Furlan: "Sentenza passo avanti importante. Tutele per i lavoratori della gig economy in base ai contratti collettivi "
12 gennaio 2019 - “È un passo avanti importante la nuova sentenza di Torino sui riders di Foodora. Salario, ferie, malattie, tredicesime riconosciute...
Riders. Cgil, Cisl, Uil, bene sentenza Torino, ora estendere diritti e tutele attraverso accordo collettivo Riders. Cgil, Cisl, Uil, bene sentenza Torino, ora estendere diritti e tutele attraverso accordo collettivo
Roma, 14 gennaio 2019 - “La sentenza di venerdì 11 gennaio della Corte di Appello di Torino ha sancito, in modo netto, che ai riders inquadrati come...
Lavoro. Sbarra: Lavoro. Sbarra: "Positivo l'accordo che assume i riders a Firenze a tempo indeterminato e riconosce il ccnl della logistica. Questa la strada da seguire per tutte le aziende del settore"
10 maggio 2019 - "L'accordo di oggi sottoscritto dai sindacati territoriali di categoria Fit Cisl , Filt Cgil e UIL Trasporti a Firenze indica la via...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa