• Notizie
  • Comunicati stampa

Riders. Furlan: "Sentenza passo avanti importante. Tutele per i lavoratori della gig economy in base ai contratti collettivi "

12 gennaio 2019 - “È un passo avanti importante la nuova sentenza di Torino sui riders di Foodora. Salario, ferie, malattie, tredicesime riconosciute sulla base dell’applicazione del contratto collettivo della logistica e trasporto merci firmato dai sindacati. Questa è strada da seguire per estendere le tutele anche ai lavoratori della gig economy”. Lo scrive su twitter la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando la sentenza della Corte di Appello di Torino che ha riconosciuto i rider di Foodora al pari dei lavoratori subordinati. 

Leggi anche:

Riders. Sbarra: Riders. Sbarra: "Dopo sentenza di Torino far ripartire il tavolo al Mise ed elevare tutele contrattuali per tutti i lavoratori"
11 gennaio 2019 - "La sentenza di oggi della Corte d’Appello di Torino riconosce ai riders le stesse spettanze e tutele del contratto nazionale della...
Riders. Cgil, Cisl, Uil, bene sentenza Torino, ora estendere diritti e tutele attraverso accordo collettivo Riders. Cgil, Cisl, Uil, bene sentenza Torino, ora estendere diritti e tutele attraverso accordo collettivo
Roma, 14 gennaio 2019 - “La sentenza di venerdì 11 gennaio della Corte di Appello di Torino ha sancito, in modo netto, che ai riders inquadrati come...
Lavoro. Sbarra: Lavoro. Sbarra: "Positivo l'accordo che assume i riders a Firenze a tempo indeterminato e riconosce il ccnl della logistica. Questa la strada da seguire per tutte le aziende del settore"
10 maggio 2019 - "L'accordo di oggi sottoscritto dai sindacati territoriali di categoria Fit Cisl , Filt Cgil e UIL Trasporti a Firenze indica la via...

Stampa