• Notizie
  • Comunicati stampa

Sanità. Cgil, Cisl, Uil, bene nuovo Piano per liste d’attesa, ma servono risorse e partecipazione di lavoratori e cittadini

Roma, 22 febbraio 2019  - “Il nuovo Piano nazionale del Governo per le liste d’attesa 2018-2020, appena approvato con l’Intesa Stato Regioni, può essere uno strumento a tutela del diritto alla salute e alle cure dei cittadini, ma sarà davvero attuabile solo se verranno stanziate nuove risorse”. È quanto dichiarano i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Rossana Dettori, Ignazio Ganga e Silvana Roseto.

Per i tre dirigenti sindacali “il Piano è per alcuni aspetti condivisibile, altri punti invece - sottolineano - sono da precisare meglio, come ad esempio i percorsi di tutela per il cittadino, e la distanza e l’accessibilità alle strutture”. “Per la sua concreta attuazione e valutazione - proseguono Dettori, Ganga e Roseto - serve, a livello nazionale, regionale e aziendale, il confronto con il sindacato. Un dialogo con le Categorie sull’organizzazione del lavoro e il personale, e con le Confederazioni, che rappresentano milioni di lavoratori e pensionati, sulla partecipazione dei cittadini e delle loro associazioni. Il primo passo - concludono i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil - deve essere l’apertura di un confronto sul nuovo Patto per la Salute”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa