• Notizie
  • Comunicati stampa

Tav: Furlan: "È solo un compromesso che congela la decisione. Venerdì prossimo in piazza con gli edili per cambiare questa linea miope sulle opere pubbliche"

Roma, 10 marzo 2019 - "Il compromesso politico sulla Tav è solo una non scelta del Governo. Si congela la decisione così come rimangono congelate 600 opere publiche che potrebbero sbloccare 400 mila posti. Venerdì la Cisl in piazza con gli edili per cambiare questa linea miope del Governo”. Lo scrive su twitter la Segreteria generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando la scelta del Governo di rinviare la realizzazione dell’opera.

Stampa