• Notizie
  • Comunicati stampa

Istat. Sbarra: "Occupazione in calo da mesi, il Ministero del Lavoro convochi subito tavolo su Ammortizzatori Sociali e politiche attive"

Roma, 1 aprile 2019 - "A febbraio si conferma purtroppo il calo di occupazione in atto da alcuni mesi, con un corrispondente aumento della disoccupazione". Così il Segretario Generale Aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, commenta i dati Istat di oggi sull' occupazione. 
"Particolarmente preoccupante che in maggior sofferenza sia la classe di età centrale dei 35-49enni. Da sottolineare la diminuzione dei dipendenti, sia con contratto stabile , sia a termine. Con un tasso di disoccupazione al 10,7% l’Italia si conferma al terzo posto nell’Ue a 28, dove invece il tasso di disoccupazione è in diminuzione, come ci dicono i dati Eurostat diffusi oggi. Se non si interviene subito si rischia di perdere, in termini di occupazione, quel che abbiamo faticosamente riguadagnato negli anni post-crisi. I provvedimenti chiave del Governo sul lavoro, decreto dignità, quota 100 e reddito di cittadinanza, non aggrediscono in alcun modo la questione centrale, che è quella della mancata crescita economica.  Alla luce dei dati che peggiorano ogni giorno- sottolinea Sbarra- ci aspettiamo che il Governo modifichi le scelte di politica  economica ed assuma  provvedimenti urgenti  in grado   di far ripartire la crescita facendo leva  sulle infrastrutture , le politiche industriali, gli investimenti su formazione , competenze , scuola , pubblica amministrazione e Mezzogiorno". "Vi è inoltre l’urgenza di aprire il tavolo al Ministero del Lavoro su ammortizzatori sociali e politiche attive da tempo sollecitato e richiesto dal Sindacato Confederale unitario"- conclude Sbarra. 
 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa