• Notizie
  • Comunicati stampa

Piaggio Aerospace. Furlan: "La Cig è inaccettabile. Conte intervenga per sbloccare commesse"


Roma, 3 aprile 2019.  “L’annuncio della procedura di cassa integrazione per i 1027 lavoratori della Piaggio Aero a Villanova d’Albenga e a Genova è davvero un fatto inaccettabile”. Lo dichiara la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan. “Dopo mesi di annunci e rinvìì, il Governo dovrebbe assumersi le responsabilità politiche per assicurare gli investimenti e le commesse pubbliche, in modo da garantire la continuità produttiva agli stabilimenti della Piaggio Aereo. E’ opportuno che intervenga a questo punto il Presidente del Consiglio Conte per sbloccare questa vertenza. Stiamo parlando tra l’altro di una azienda che rappresenta una eccellenza italiana dell’industria aerospaziale e la cui progettualità è riconosciuta a livello internazionale. Indubbiamente non è un bel segnale lasciare più di mille lavoratori, le loro famiglie in una situazione di emergenza, in un territorio come quello ligure dove la presenza della Piaggio Aereo è fondamentale per la tenuta occupazionale e lo sviluppo industriale di quell’area, già alla prese con tante vertenze aperte  e situazione di crisi”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa