Donne. Furlan: "Stupro di gruppo indigna tutti. Occorre una rivolta delle coscienze per contrastare ogni forma di violenza contro le donne"

29 aprile 2019 - “È un fatto che indigna tutti gli italiani lo stupro di gruppo alla giovane donna di Viterbo a cui va tutta la nostra vicinanza. Ma oltre a fare giustizia oggi ci vuole una rivolta delle coscienze per contrastare ogni forma di violenza e prevaricazione sulle donne”. Lo scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl Annamaria Furlan sulla vicenda dello stupro di gruppo a Viterbo per il quale sono stati arrestati due esponenti di Casa Pound. 

Stampa