Lavoro. Furlan inaugura domani a Milano la seconda edizione della Scuola sindacale permanente di Cisl e Ial Lombardia

14 maggio 2019 - La Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan parteciperà domani a Milano (Spazio Mil, via Granelli 1, Sesto S. Giovanni) alla inaugurazione della seconda edizione della Scuola sindacale permanente di Cisl e Ial Lombardia. Conclusasi il 22 marzo scorso, la prima edizione della scuola ha visto la partecipazione di 20 giovani sindacalisti, futuri quadri dirigenti delle unioni territoriali e delle categorie. 

A loro domani 15 maggio allo Spazio Mil di Sesto San Giovanni sarà consegnato l'attestato di partecipazione, nel corso dell'evento cui parteciperà anche il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.
I giovani sindacalisti passeranno idealmente il testimone ai 24 nuovi corsisti che nei prossimi mesi seguiranno le lezioni della seconda edizione della scuola.
La mattinata si aprirà alle 10 con l'introduzione del segretario generale della Cisl Lombardia, Ugo Duci, cui seguiranno gli interventi di Marco Bianchi, direttore della Scuola sindacale permanente e di Matteo Berlanda, presidente di Ial Lombardia.

Alle 10.50 interverrà il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. Seguirà la consegna degli attestati di frequenza ai giovani sindacalisti della prima edizione e degli zainetti col materiale didattico ai sindacalisti della seconda edizione. Dopo il saluto del presidente di Ial nazionale, Stefano Mastrovincenzo, chiuderà la mattinata l'intervento della segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa