• Notizie
  • Comunicati stampa

Appalti. Cgil, Cisl, Uil: domani presidio a Roma contro lo Sblocca Cantieri Appuntamento in piazza Monte Citorio a partire dalle ore 15

Roma, 10 giugno 2019  - Per chiedere al Governo di rivedere le proprie posizioni sui contenuti del decreto legge ‘Sblocca Cantieri’, Cgil, Cisl e Uil promuovono per domani, 11 giugno, a partire dalle ore 15, un presidio unitario in piazza Monte Citorio a Roma.

“Questa approvazione legislativa che riteniamo pericolosa per il settore degli appalti pubblici, come abbiamo già avuto modo di condividere nella manifestazione dei giorni scorsi, si scaricherà - dichiarano i segretari nazionali di Cgil, Cisl, Uil, Giuseppe Massafra, Andrea Cuccello e Tiziana Bocchi - con pesanti ripercussioni sulle lavoratrici e sui lavoratori per quanto concerne la sicurezza e la corretta applicazione contrattuale. Tutto ciò lo riteniamo un grave errore da parte del Governo Conte. Per questo - concludono - invitiamo tutte e tutti a partecipare alla mobilitazione”.

Leggi anche:

Sblocca cantieri. Cuccello: Sblocca cantieri. Cuccello: "Domani in piazza per ribadire il nostro 'no' al decreto
Roma 10 giugno 2019 - “Oggi abbiamo avuto una Audizione presso l’ottava Commissione Ambiente della Camera dei Deputati sullo “sblocca cantieri”....

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa