• Notizie
  • Comunicati stampa

Energia. Colombini: "Per combattere la crisi economica, occupazionale e climatica puntare sul rilancio dell’efficienza energetica degli immobili pubblici e privati"

13 giugno 2019 - “L’efficienza energetica nella climatizzazione estiva ed invernale degli immobili pubblici e privati deve essere un motore per la ripresa dell’economia e la battaglia per la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di CO”. Così il Segretario generale della Cisl, Angelo Colombini, commenta il rapporto Assoimmobiliare-Enea “Benchmark di consumo energetico degli edifici per uffici in Italia”. “La crisi economica, la crisi occupazionale e la crisi climatica- sottolinea Colombini- possono e devono trovare in un forte rilancio dell’efficienza energetica nella climatizzazione estiva ed invernale degli immobili pubblici e privati un’occasione di risoluzione univoca e vincente. Si tratta di rafforzare la dotazione degli incentivi, di semplificare le procedure, di coinvolgere il settore finanziario e dare priorità all’edilizia pubblica e popolare. Inoltre un’azione decisa ed incisiva sull’efficienza energetica delle abitazioni avrebbe il grande vantaggio di essere pervasivo su tutto il territorio nazionale". "Chiediamo al Governo di avviare un tavolo di lavoro e di confronto specifico sulla grande questione del rilancio del settore edilizio e delle rigenerazione urbana delle periferie della città- conclude Colombini-capace di proporre soluzioni efficaci che devono segnare positivamente la prossima legge di bilancio”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa