• Notizie
  • Comunicati stampa

Sea Watch. Furlan: "Cori razzisti e sessisti contro Carola un fatto vergognoso. Non rappresentano il sentimento solidale degli italiani"


Roma, 30 giugno 2019. “Soccorrere i profughi è un dovere umanitario. Non è mai un reato. I cori razzisti e le offese sessiste di ieri contro Carola sono stati vergognosi e non rappresentano la storia, la cultura ed il sentimento solidale del nostro paese”. Lo scrive su twitter la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, postando la prima pagina del quotidiano “Avvenire” e l’editoriale di Marco Tarquinio.

Stampa