• Notizie
  • Comunicati stampa

Intesa. Romani: "Il Governo faccia chiarezza su nuova rete bancaria Sisal"

Roma, 31 luglio 2019 - “È paradossale che il giorno dopo aver assistito agli strali del vicepremier Di Maio contro la dirigenza AGCOM responsabile, a suo dire, di aver consentito l’annacquamento del divieto di pubblicità del gioco d’azzardo previsto dal Decreto Dignità, si annunci, come se niente fosse, che la Sisal, primo operatore privato nazionale nel campo del gioco d’azzardo, attraverso un accordo con Intesa San Paolo, costituirà di fatto una nuova rete bancaria”. Lo dichiara il Segretario confederale della Cisl, Giulio Romani, Responsabile del settore banche ed assicurazioni. “Anni fa la categoria bancari della Cisl lanciò preoccupata l’allarme, denunciando la tendenza delle banche a trasformarsi in case da gioco, ma la realtà ha superato la fantasia ed ora potrebbero essere le case da gioco a fare le banche”. Sottolinea Romani: “Chiediamo al Governo di intervenire immediatamente facendo chiarezza su un’operazione che potrebbe aprire alla possibilità che il risparmio degli italiani, anziché andare nelle casseforti delle banche, finisca in quelle di altri soggetti, oggi la Sisal, domani chissà, abituati a canalizzare il denaro verso usi ben diversi. La difesa del risparmio è sancita dalla Costituzione all’art. 47. Il Governo esca dall’ambiguità e ci dica se, dopo aver consentito la vendita dei crediti deteriorati a soggetti privi di licenza bancaria e al di fuori della vigilanza, con gli effetti negativi alla cui denuncia oggi assistiamo, si voglia ora favorire un processo attraverso il quale anche i risparmi andranno in mani molto meno qualificate di quelle di chi ha custodito nella storia di questo Paese, pur con qualche traversia, la prima ricchezza pro-capite al mondo”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa