• Notizie
  • Comunicati stampa

Giornata Mondiale ONU delle bambine e delle ragazze. Furlan: "La Cisl si batte contro le violenze fisiche e lo sfruttamento sessuale.Una piaga che va debellata"

11 ottobre 2019 -"La Cisl si batte contro le violenze fisiche e lo sfruttamento sessuale. La dignità della persona viene prima di ogni cosa". Lo dichiara Annamaria Furlan in occasione del , la Giornata Mondiale ONU delle bambine e delle ragazze che si celebra oggi per sensibilizzare e promuovere i loro diritti in tutto il pianeta, riconrdando che sono "120 milioni le ragazze in tutto il mondo che hanno subito stupri o altri atti sessuali forzati. Una piaga che va debellata"sottolinea.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa