• Notizie
  • Comunicati stampa

Pensioni. Ganga: "Quota 100 non va toccata"

14 ottobre- 2019  “Quota 100 deve essere confermata. Senza modificare nulla e senza allungare le finestre, altrimenti chi ha già dato il preavviso di dimissioni che fa? E se l'azienda o la PA non lo "riprende"? Rimane senza stipendio e pensione per mesi in attesa? “ Lo sottolinea il Segretario confederale della Cisl, Ignazio Ganga, Responsabile della previdenza. “Bisogna smetterla di giocare sulla pelle delle persone, continuando a creare incertezza e sfiducia, affrontando seriamente le esigenze di flessibilità dei lavoratori italiani ed in particolare delle donne, dei giovani, dei lavoratori gravosi e dando ai pensionati risposta alle esigenze di rivalutazione delle pensioni in essere, fin dalla Legge di bilancio all’esame del Governo in queste ore”.


Stampa