• Notizie
  • Comunicati stampa

Ambiente. Colombini: "Il Ministro Costa apra confronto con parti sociali per evitare altri provvedimenti sbagliati"

17 ottobre 2019 -  “Speriamo che il Ministro dell’ambiente Costa si decida a confrontarsi con le parti sociali come stanno facendo tutti i Ministri dell’attuale Governo per correggere ed evitare provvedimenti palesamente sbagliati”.  Lo dichiara il Srgretario confederale della Cisl, Angelo Colombini, responsabile delle politiche ambientali. “È davvero singolare che il Ministro Costa abbia chiesto al collega dello Sviluppo Economico Ministro Patuanelli di convocare un tavolo per esaminare gli effetti occupazionali ed economici della tassa sulla plastica, presente nella Legge di bilancio che lui stesso ha voluto. Chi ha buttato il sasso, ora nasconde la mano. O meglio, prima si producono dei danni e poi si cercano altrove i rimedi. Solo ora il Ministro Costa si è accorto che certe scelte e decisioni ambientali hanno delle ripercussioni sia occupazionali sia economiche. Per questo sarebbe necessario ed utile che ci fosse anticipatamente una valutazione degli impatti sociali che le sue stesse decisioni possono determinare, per una condivisione ampia ed una efficacia dei provvedimenti. Nella speranza che il Ministro abbia compreso le conseguenze occupazionali dettate dalla sua proposta, speriamo ora che si apra un confronto vero, come lo stesso Presidente del Consiglio Conte aveva anticipato. Al di là del merito plastic tax sì o plastic tax no, esiste una precauzione elementare: quella di confrontarsi con le parti sociali sulle quali ricadono gli effetti più immediati di determinate decisioni”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa