• Notizie
  • Comunicati stampa

Coronavirus. Furlan: "È una tragedia nazionale. Morti sono persone non cifre"

10 marzo 2020 - “Oggi ci sono stati 168 morti per il coronavirus: 631 perdite umane da quando è cominciata questa terribile epidemia. Sono persone che se ne vanno in silenzio, quasi tutti anziani e pensionati che hanno fatto grande questo paese. Non sono cifre. ‬È una tragedia nazionale”. Lo scrive stasera su twitter la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando i dati di oggi delle vittime del coronavirus.

Stampa