Coronavirus. Furlan: "Sostegno al reddito, garantire la liquidità delle imprese, sicurezza e innovazione per essere pronti a ripartire"

6 Aprile 2020 - "Garantire il reddito, garantire la liquidità delle imprese e non sprecare questo tempo che ha visto la fermata di tante imprese sono tra gli aspetti fondamentali da noi più volte sottolineati al Governo che su questo mi sembra si stia muovendo con coerenza”. Così Annamaria Furlan, Segretaria generale della Cisl,  che ai microfoni di Uno Mattina in diretta su Rai 1 ricorda a tale proposito l’importante accordo fatto nei giorni scorsi con le banche italiane per l’anticipo della cassa integrazione per i lavoratori e le lavoratrici, accordo che auspica venga applicato in tempi davvero rapidi. Ma per la leader della Cisl è fondamentale inoltre “attrezzarci per essere pronto alla ripartenza in termini di sicurezza sul lavoro ma anche con innovazione quindi con un’organizzazione del lavoro che sappia assolutamente rispondere al futuro ma rispondere anche a quella sicurezza sanitaria che sui luoghi di lavoro deve essere garantita”.

Circa l'importanza di garantire la sicurezza la Segretaria generale della Cisl pone l'accento sull’accordo siglato da Governo, sindacati e imprese lo scorso 14 marzo per limitare il contagio negli ambienti di lavoro. “Quell’accordo va rispettato - ha detto - e quindi questi momenti di chiusura di molte imprese devono servire a mettere in sicurezza contro il coronavirus tutte le nostre aziende di tutte le tipologie di lavoro.Dobbiamo pertanto rendere innanzitutto i luoghi di lavoro sicuri per garantire ovviamente la serenità e il diritto alla salute delle persone”.

Alla domanda su come conciliare in questo nuovo scenario le esigenze dei lavoratori con quelle dei datori di lavoro e se serviranno nuove forme di dialogo e di confronto sindacale: "credo - ha sottolineato - che se c’è un momento dove tutti dobbiamo remare uniti sia proprio questo – sottolinea - e quindi il tema della partecipazione, della responsabilità devono forgiare le relazioni industriali e anche l’organizzazione del lavoro. Penso ad esempio a come sarebbe davvero straordinario in un momento come questo ripensare un tema come quello della partecipazione dei lavoratori e delle lavoratrici, tema che è stato realizzato con aspetti positivi in altri paesi europei mentre nel nostro paese non ce l’abbiamo mai fatta. Un nuovo modello organizzativo, un nuovo modello per produrre sono necessariamente più partecipativi, dialogant e con una corresponsabilità forte. Noi dobbiamo pensare questo tempo per realizzarli” conclude.

Leggi anche:

Coronavirus. Firmato protocollo Governo sindacati imprese per limitare il contagio  negli ambienti di lavoro. Furlan: Coronavirus. Firmato protocollo Governo sindacati imprese per limitare il contagio negli ambienti di lavoro. Furlan: "La nostra priorità è tutelare la salute di tutti i lavoratori"
14 marzo 2020 - “È un protocollo molto chiaro e dettagliato che ora va attuato in tutte le aziende ed in tutti i luoghi di lavoro. Definisce con...
Coronavirus. Siglato da Cgil, Cisl, Uil e Ministero della Salute, Protocollo per la prevenzione e la sicurezza dei lavoratori della sanità Coronavirus. Siglato da Cgil, Cisl, Uil e Ministero della Salute, Protocollo per la prevenzione e la sicurezza dei lavoratori della sanità
Roma, 25 marzo 2020 - “Nella giornata odierna si è pervenuti all’accordo fra Cgil, Cisl e Uil, sia confederali che di Categoria, e il Ministro della...
Coronavirus. Furlan: Coronavirus. Furlan: "Una buona notizia la sospensione del Patto di stabilità. Ma non basta. Occorre una modifica strutturale"
20 marzo 2020 - “È una buona notizia. Era ora che la Commissione Europea annunciasse la sospensione del Patto di stabilità. Ma sarebbe necessaria l’...
Coronavirus. Furlan: Coronavirus. Furlan: "Sospendere in tutta Italia le attivita’ produttive non indispensabili. Nei servizi definire le funzioni essenziali e imprescindibili per cittadini e imprese"
21 marzo 2020 - "Abbiamo chiesto al presidente del consiglio Conte di sospendere temporaneamente tutte le attivita' produttive non indispensabili e...
Coronavirus. Intesa Governo Sindacati. Ridefinito l’elenco delle attività produttive indispensabili.  Furlan: Coronavirus. Intesa Governo Sindacati. Ridefinito l’elenco delle attività produttive indispensabili. Furlan: "La tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e’ oggi l’obiettivo prioritario"
25 marzo 2020 - “E' sicuramente un buon lavoro che rassicura tutto il mondo del lavoro in questo momento molto grave e tragico per il nostro paese"....
Coronavirus. Il Manifesto della Cisl per la Nuova Europa unita e solidale: 5 punti programmatici per evitare la catastrofe economica e sociale.  Coronavirus. Il Manifesto della Cisl per la Nuova Europa unita e solidale: 5 punti programmatici per evitare la catastrofe economica e sociale. 
3 aprile 2020 - "La pandemia del coronavirus, con la progressione del flagello biblico, ha ormai assunto i caratteri della tragedia umanitaria globale...
Coronavirus. Siglato protocollo sindacati, Ministero Funzione Pubblica per la prevenzione e la sicurezza per tutti i dipendenti  pubblici Coronavirus. Siglato protocollo sindacati, Ministero Funzione Pubblica per la prevenzione e la sicurezza per tutti i dipendenti pubblici
Roma, 3 aprile 2020 - E’ stata appena raggiunta l’intesa tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica e le oo....

Stampa