Comitato Sisma Centro Italia: "I progetti IMP e QIP finanziati da Confindustria -Cgil, Cisl, Uil sono operativi nell'emergenza Covid-19"

28 aprile 2020 - I progetti IMP e QIP finanziati da Confindustria -Cgil, Cisl, Uil sono operativi nell'emergenza Covid-19. E' quanto annuncia il Comitato Sisma Centro Italia in una nota  che così prosegue:

“Essendo fermi con la normale attività abbiamo provveduto ad estendere il codice ateco e con l'autorizzazione della prefettura di Fermo, utilizzando i macchinari sovvenzionati dal Comitato Sisma Centro Italia, stiamo producendo mascherine filtranti per COVID-19”. Questa la mail ricevuta dalla “Calimar srl” di Falerone (FM) e anche un’altra IMP, la “Kiro Cashemire” di Comunanza (AP), a cui abbiamo finanziato un importante investimento in macchinari tessili specializzati, ha convertito la propria produzione di maglie e abbigliamento da uomo in mascherine e fasce protettive.
E ancora: tutti i pulmini, veicoli, furgoni, automediche che abbiamo finanziato a Comuni e Associazioni sono attivi nel soccorso e nell’assistenza alla popolazione vulnerabile da Covid-19 nel cratere.

Le attività dei progetti sociali finanziati dal Comitato Sisma Centro Italia (Confindustria – Cgil – Cisl - Uil) hanno avuto le nostre autorizzazioni per modificare le proprie attività in favore della popolazione e rispondere alle specifiche esigenze locali causate dalla pandemia.
Tutte le imprese che finanziamo nella filiera alimentare lavorano a piena produzione e occupazione per rispondere alla crescente domanda proveniente dalla grande distribuzione.
Ecco come hanno riposto i progetti IMP e QIP in relazione all’emergenza Coronavirus restando in stretto contatto con i referenti del Comitato Sisma Centro Italia al fine di garantire la massima tempestività e operatività dei programmi al servizio dei residenti del cratere.
Sono invece in stand by, fino al ripristino delle condizioni ordinarie, le attività sociali e imprenditoriali di quei progetti che richiedono formazioni, corsi, doposcuola, ludoteche, sagre, fiere, iniziative di promozione turistica e culturale che necessitano di assembramento di persone. Il Comitato Sisma Centro Italia ha concesso proroghe per il loro completamento fino a quando le condizioni lo concederanno.

A seguito degli eventi sismici in Centro Italia iniziati nel 2016, grazie alla grande sensibilità di imprese e lavoratori Confindustria e le Segreterie Generali di CGIL, CISL, UIL hanno raccolto circa 7 milioni di euro che sono stati destinati al finanziamento di 130 progetti che si stanno realizzando in 72 comuni del cratere: 7 nel Lazio, 11 in Umbria, 40 nelle Marche e 14 in Abruzzo.

I progetti si sviluppano su due macro settori principali: il primo è quello delle imprese e delle iniziative economiche che mirano a rivitalizzare il tessuto produttivo e l’occupazione dell’area del cratere, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di settori innovativi e attrattivi che creino conoscenza, nuove opportunità di mercato, di specializzazione professionale, di inserimento lavorativo dei giovani. Confindustria, Cgil, Cisl e Uil stanno finanziando 26 progetti ad Imprese per un valore di 3,8 milioni di euro.
Il secondo macro settore di intervento è rivolto al sociale e mira a sostenere azioni orientate ai bisogni delle comunità locali per mantenerne la coesione, lottare contro l’abbandono e migliorare il funzionamento dei servizi fondamentali per le popolazioni residenti e per le persone più svantaggiate, finanziando 104 progetti QIP a Comuni, Associazioni, Enti Locali per un valore di 3,1 milioni di euro.
In termini di risvolti occupazionali, attraverso il finanziamento dei progetti, sono stati creati ad oggi 392 nuovi posti di lavoro e ne sono stati consolidati 1830.
Anche durante l’emergenza Covid-19 i programmi di utilità comune restano attivi e proseguono i servizi di supporto da parte del Comitato Sisma Centro Italia: sono 51 i progetti già completati, verificati e auditati. 69 i progetti che si concluderanno nel 2020 e il resto lo saranno progressivamente entro la primavera del 2021.

Nel nostro sito web www.comitatosismacentroitalia.org trovate le “News” e le “Statistiche” aggiornate ad oggi con le schede attualizzate di ogni progetto, inclusi i rapporti con lo stato di avanzamento intermedio e finale delle attività, dello speso, foto, video, documenti, comunicati stampa.

Comitato Sisma Centro Italia è promosso da Confindustria Cgil Cisl Uil
www.comitatosismacentroitalia.org -

Stampa