• Notizie
  • Comunicati stampa

Coronavirus. Fase 2. I leader di Cgil Cisl Uil: "Conte ci convochi su Scuola e Pubblica amministrazione"

Roma, 28 aprile 2020 - I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo hanno scritto una lettera al presidente del Consiglio Giuseppe Conte per chiedere un incontro sulle scelte che il governo intende assumere nei prossimi provvedimenti sulla istruzione e sulla Pubblica amministrazione, anche in riferimento alla stagione contrattuale, nazionale e di secondo livello. L'avvio della cosiddetta Fase 2 - spiegano i leader sindacali - dovrà vedere scelte che, nel garantire le misure a tutela della salute e della sicurezza di lavoratori e cittadini, possano innovare e qualificare la risposta pubblica con adeguati investimenti, nella consapevolezza del valore sociale del sistema pubblico come presidio di cittadinanza e di garanzia dei diritti costituzionalmente definiti. Tali scelte, secondo Cgil, Cisl e Uil, dovranno essere sviluppate attraverso il rafforzamento delle relazioni sindacali e con la piu' ampia condivisione possibile" concludono.

Stampa