• Notizie
  • Comunicati stampa

Coronavirus. Furlan: "Prefigurare il futuro del nostro paese"

30 aprile 2020 "Credo che le organizzazioni sindacali, come quelle datoriali siano chiamate a giocare un ruolo molto importante per garantire i sistemi di sicurezza sul lavoro, ma anche prefigurando, insieme ai soggetti istituzionali, il futuro del paese." Lo ha detto la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, ospite di "Coffee Break" su La 7
"Attraverso il confronto e la contrattazione possiamo uscire da questo periodo complicato ridando valore al lavoro, al senso del lavoro e al suo valore sociale, mettendo al centro la persona". 
"Sono tranquilla per la grande e media impresa, abbiamo fatto anche con Confcommercio, tanti protocolli aziendali dopo quello nazionale sulla sicurezza.Sono invece più preoccupata per le piccole e piccolissime imprese che vanno sostenute non solo economicamente ma anche in un percorso di sicurezza. Non a caso nella notte di trattativa sul protocollo nazionale con le imprese ed il governo abbiamo individuato oltre ai comitati aziendali di vigilanza anche quelli territoriali proprio per non lasciare solo nessuno dei lavoratori delle piccole e piccolissime imprese ma anche le stesse aziende, per supportarle. L'appello alla riapertura da parte dei negozianti è comprensibile, ma il tema vero è se si può e si deve aprire solo e unicamente garantendo la sicurezza. La nostra economia ha bisogno di salute e sicurezza", ha concluso.

Stampa