• Notizie
  • Comunicati stampa

Lavoro. Furlan: "Tragedia senza fine gli incidenti mortali. Dove sono controlli e prevenzione?"

Roma, 27 maggio 2020 - “Un operaio di 34 anni è morto oggi in un cantiere nel Salento per un incidente sul lavoro. Un altro lavoratore è morto nel ferrarese, una persona è grave nel milanese. Ogni giorno centinaia di famiglie piangono i loro cari. È una tragedia senza fine. Dove sono i controlli, la prevenzione, il rispetto delle norme sulla sicurezza?” Lo scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl Annamaria Furlan, esprimendo cordoglio alle famiglie dei due lavoratori che hanno perso oggi la vita in due incidenti nei luoghi di lavoro.

Stampa