• Notizie
  • Comunicati stampa

Lavoro. Furlan "Serve responsabilità non conflitti. Condividere: parti sociali e istituzioni, priorita' e percorsi"

Roma, 16 giugno 2020  - "Sono convinta che vadano recuperati sintonia e obiettivi condivisi, noi dobbiamo fare come avevamo fatto nel '93 con il governo Ciampi: condividere assieme, parti social e istituzioni, priorita' e percorsi". Lo dice la leader della Cisl, Annamaria Furlan, ad Agora', commentando le dichiarazioni del presidente di Confindustria Bonomi.
"Credo che Confindustria come tutte le associazioni che rappresentano il lavoro sia assolutamente preoccupata dei dati molto, molto sericontinua- meno 30% di produzione industriale significa un paese in poverta', il tema oggi pero' e' 'servono scontri e conflitti o senso di responsabilità, condividendo e facendo assieme le cose?' Io sono convinta che oggi noi abbiamo bisogno di quella strada li', perche' altrimenti  avremo mesi drammatici, essere responsabili significa sapersi mettere a disposizione per il paese e contribuire assieme a tutti gli altri, nessuno escluso, a farlo ripartire", conclude.

Stampa