• Notizie
  • Comunicati stampa

Pubblico Impiego. Furlan: "Da Cottarelli e Rampini attacchi inaccettabili e pretestuosi contro tutti i lavoratori pubblici"

5 agosto 2020 - “Sono inaccettabili ed assolutamente pretestuosi gli attacchi che lunedì sera nel corso della trasmissione “Stasera Italia “sono stati rivolti da Carlo Cottarelli e dal giornalista Federico Rampini nei confronti dei lavoratori pubblici in smart working durante la pandemia”. Lo ha scritto oggi sulla pagina Facebook della Cisl la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan. “La stragrande maggioranza dei lavoratori pubblici ha svolto il proprio lavoro durante i mesi piu’ duri e drammatici della pandemia in maniera seria e responsabile. E non ci riferiamo solo al comportamento prezioso ed eroico di tutti i lavoratori della sanita’ pubblica , ma anche a quelli degli enti come l’Inps, dei ministeri, della scuola, delle regioni, degli enti locali, dei vigili del fuoco e di tutti i corpi dello stato che spesso utilizzando propri mezzi telematici, hanno assicurato servizi indispensabili ai cittadini. Non fa onore a Cottarelli ed un giornalista come Rampini fare ricorso alla demagogia ed a vecchi luoghi comuni , come quello dei fannulloni , per attaccare milioni di dipendenti pubblici”.

Stampa